Temporary Management

///Temporary Management
Temporary Management 2018-10-09T20:02:16+02:00

Temporary Management

Ci sono momenti o fasi della vita di ogni azienda in cui si rende necessario cambiare, innovare e sviluppare nuovi progetti come ad esempio:

  • fase di costituzione/start up
  • apertura di nuovi mercati;
  • accelerazione dello sviluppo;
  • inserimento/affiancamento di un familiare da avviare e da far crescere, nella prospettiva della successione aziendale;
  • ristrutturazione della rete di vendita;
  • ristrutturazione dell’organizzazione e dei processi produttivi;
  • lancio di nuove iniziative, nuovi progetti, prodotti o servizi.

e molto spesso, durante queste fasi,  mancano il tempo, le risorse e le competenze necessarie.

Il “manager a tempo” interviene in questi momenti per gestire l’accelerazione del cambiamento e dell’innovazione necessari per competere. A fronte degli obiettivi di risanamento o di crescita concordati con la Proprietà, il temporary manager progetta, propone e realizza interventi operativi, per migliorare le performance aziendali e le capacità di gestione. Il temporary manager non si limita ad analizzare la situazione e a prescrivere soluzioni ma al contrario si fa carico di realizzare “sul campo” gli obiettivi concordati.

Contattaci

Desidero iscrivermi alla Newsletter